Site Overlay
Uova sode decorate

Uova sode decorate

Uno dei lavoretti più divertenti da fare con i bambini a Pasqua è quello di preparare uova sode decorate.

Non vi propongo di usare tempere e pennelli, ma di usare semplici ingredienti e oggetti che si trovano facilmente in casa per decorare le uova.

Che ne pensate di usarle come segnaposto per la tavola di Pasqua? Se preferite usare un biscotto come segnaposto provate la ricetta della pasta frolla classica o realizzate i biscotti ai petali di fiordaliso.

Prima di iniziare facciamo una breve passeggiata, lo so che siamo di nuovo in lockdown, ma nei pressi di casa si può, e procuriamoci qualche fogliolina, calcoliamone due per ogni uovo che vorremo decorare.

Il resto del lavoro si svolge tutto in cucina, usando una pentola, poco aceto, un collant vecchio, uno spago e poco altro.. vediamo come fare!

Realizziamo le uova sode decorate

Per due uova
  • 2 uova di gallina
  • 4 foglioline (possono andare bene il trifoglio, la veronica..)
  • bucce di cipolla dorata o rossa q.b.
  • 2 cucchiaini colmi di curcuma in polvere
  • 1 cucchiaio da tè di sale fino
  • aceto bianco
  • vecchie calze di nylon (collant)
  • filo di lana o spago q.b.
Esecuzione

Per preparare le uova decorate iniziamo raccogliendo le foglioline controllando che siano integre e non mangiucchiate poi laviamo le uova sotto l’acqua corrente e asciughiamole bene.

Bagniamo le foglie raccolte, ma non asciughiamole perchè l’acqua rimasta sulle foglie le aita ad “appiccicarsi” alle uova poi adagiamole delicatamente sui gusci e cerchiamo di creare una composizione carina.

Infiliamo ora le uova dentro le calze e facciamo aderire perfettamente il tessuto che chiuderemo poi con un filo di lana o uno spago.

Uova sode con foglie

 

Prendiamo una casseruola e adagiamo sul fondo le bucce di cipolla e poi le uova, copriamo con acqua fredda e uniamo anche la curcuma mescolando delicatamente l’acqua.

Uova in pentola

 

Accendiamo il fuoco e teniamolo medio basso, dal momento del bollore calcoliamo 10 – 12 minuti di cottura poi spegniamo il fuoco.

Aggiungiamo il sale e l’aceto, circa un cucchiaio, e mescoliamo sempre facendo attenzione. Il sale e l’aceto sono fissativi e ci aiutano nell’imprimere l’immagine che desideriamo vedere sulle nostre uova.

Passiamo la casseruola con le uova sotto l’acqua fredda per fermare la cottura e poi lasciamo raffreddare completamente le uova prima di estrarle delicatamente dalla calza e rimuovere le foglie verdi.

L’immagine delle foglie che avevamo scelto sono rimaste impresse in negativo sui gusci delle uova, una piccola magia!

Uova con foglie da pulire

 

Coloranti naturali

Per realizzare le uova decorate abbiamo usato bucce di cipolle e curcuma in polvere ottenendo una colorazione sui toni del marrone, possiamo anche usare i fondi di caffè per ottenere un marrone più marcato.

Evito di consigliarvi di usare altri coloranti naturali come barbabietola, zafferano o mirtilli perchè ci vuole più tempo di bollitura per ottenere dei bei colori e le uova non sarebbero più buone da mangiare.

Spero di avervi fatti divertire e se desiderate qualche altro tutorial seguitemi su instagram dove trovate reels tutti riguardanti il mondo dei fiori e su pinterest dove troverete una bacheca tutta dedicata alla Pasqua.

Alla prossima ricetta,

 

Aly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.