Site Overlay
Muffin alle viole

Muffin alle viole

Ad ogni stagione i propri fiori e la primavera non è tale senza muffin alle viole che sono dei dolcetti profumatissimi con quel sapore intenso di viola che vi conquisteranno nella loro semplicità.

Purtroppo causa covid ho perso gusto e odorato che lentamente stanno tornando, è un periodo un pò pesante, ma questa ricetta era un cavallo di battaglia pazzesco del vecchio blog, la ricetta è collaudata e garantisco per il sapore unico, nonostante ora mi sia difficile sentirlo.

Desideri provare un’altra ricetta con le viole? Prova le focaccine.

Hai a disposizione fiori e petali e vuoi provare una decorazione particolare? Prova i fiori brinati.

Mi segui già sui miei social? Mi trovi su instagram e su pinterest.

Ricetta dei muffin alle viole

Per 6 muffin
  • 55 g di burro fuso e lasciato intiepidire
  • 65 g di zucchero semolato
  • 1 1/2 uova
  • 97 g di farina 00
  • 3/4 di cucchiaino di lievito
  • 30 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 10 – 15 g di violette mammole
Esecuzione

Per preparare i muffin alle viole la prima cosa che dobbiamo fare è versare le viole in una bacinella d’acqua fresca e lasciarle in ammollo qualche minuto, poi tamponiamole delicatamente per asciugarle.

Teniamo le violette da parte e facciamo fondere il burro senza farlo colorire, deve rimanere chiaro, e poi lasciamolo intiepidire.

Siccome non mi piace dare negli ingredienti il peso delle uova, ho scritto 1 uovo e mezzo, è un pò strano, ma io faccio così: rompo un uovo, lo batto con una forchetta e poi lo divido circa a metà.

Non è scientifico, ma le ricette dei muffin sono piuttosto grezze, non prevedono molti strumenti e nemmeno che gli impasti siano omogenei, quindi vado un pò a occhio con le uova!

Ora che abbiamo il nostro uovo e mezzo battiamolo con lo zucchero, possiamo usare uno sbattitore munito di fruste ad alta velocità così otterremo un composto arioso a cui aggiungeremo sale e poi burro e latte a filo.

Continuiamo a montare senza mai smettere, ma una velocità più bassa e aggiungiamo la farina setacciata mescolata al lievito.

Per ultime aggiungeremo le violette, ma questa volta mescoliamo delicatamente con un cucchiaio di legno o con una spatola da impasti.

Impasto muffin alle viole

 

Assicuriamoci che le violette siano ben amalgamate e poi riempiamo i pirottini o gli stampi da muffin, stando sotto il bordo di almeno mezzo centimetro così che lievitando non diventino enormi!

Cuociamo i muffin a 180° in forno statico preriscaldato per circa 20 minuti verificando la cottura con uno stuzzicadenti, se esce pulito i muffin sono pronti per essere sfornati altrimenti proseguiamo la cottura qualche minuto.

Lasciamo raffreddare bene i muffin prima di proseguire a preparare la glassa.

Glassa alla violetta

  • caramelline alla violetta q.b. ( io uso queste)
  • 2 – 3 cucchiaini d’acqua
  • la punta di un cucchiaino di colorante alimentare vegetale viola (facoltativo)

Versiamo le caramelline nel tritatutto, occorreranno pochi impulsi per ridurle in polvere, poi versiamo la polvere in una ciotola e aggiungiamo il colorante e l’acqua.

Mescoliamo bene e verifichiamo che la consistenza sia giusta, nè troppo liquida, nè troppo densa.

Glassa alle viole

 

Decoriamo ogni muffin con la glassa e una violetta.

Credo che questa sia la ricetta primaverile coi fiori per eccellenza, almeno fino alla prossima che inventerò, manca un ultimo step, la dedica.

Come sapete ogni dolce va dedicato a qualcuno e questi muffins sono per la mia mamma che ama le violette e adora questi dolcetti.

Hai dubbi o vuoi dirmi qualcosa? lascia un commento!

Alla prossima ricetta fiorita,

 

Aly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.