Site Overlay
Strudel salato pere e caprino

Strudel salato pere e caprino

Pere abate

 

Il mio piano di preparazione dei pasti prevede torta salata una volta a settimana, spesso azzardo abbinamenti nuovi, come per questo strudel salato pere e caprino, e se mi convincono li trascrivo qui.

L’inverno è il periodo delle pere, non tutte mi piacciono allo stesso modo, ma alcune sono davvero versatili.

Ti consiglio di provare la ricetta delle pere all’alchermes e le tartellette salate alle pere, poi fammi sapere cosa ne pensi!

Mentre giravo per scegliere le pere, pensavo già a come sarebbe stato bello il contrasto dolce – salato, un connubio che amo.

Chiusa nel tepore della mia cucina mi sono messa a tagliare le pere canticchiando, è sempre un buon segno..

Se vuoi, seguimi anche su Instagram dove troverai un sacco di altre cose che riguardano i fiori, me e la ricetta di quel contorno con zucca e funghi che vedi in foto.

Ricetta dello strudel salato pere e caprino

Per quattro persone
  • pasta sfoglia rettangolare, 1 rotolo
  • pere tipo Abate, 2 di medie dimensioni
  • olio, sale, petali essiccati di fiordaliso rosso e pepe, q.b.
  • formaggio tipo caprino, 240 g
  • latte, per spennellare la superficie
Esecuzione

Pere salate

 

Iniziamo la preparazione dello strudel alle pere e caprino lavando le pere, poi sbucciamole, togliamo il torsolo e tagliamo a cubetti di circa 1 cm.

Versiamo poco olio evo in una padella antiaderente, aggiungiamo le pere, saliamo, pepiamo a piacere e lasciamo cuocere.

Usiamo un fuoco medio, mescoliamo delicatamente ogni tanto e spegniamo quando le pere saranno cotte, ma non sfatte.

Lasciamo raffreddare le pere e prepariamo la crema al formaggio. Possiamo scegliere un caprino di capra o di mucca, vanno entrambi bene.

Farcia al caprino

 

Mettiamo i panetti di formaggio in una ciotola insieme a un cucchiaino circa di petali di fiordaliso rosso e saliamo.

Ho scelto di abbinare a questo piatto il fiordaliso perchè ha un sapore erbaceo che ricorda il carciofo e lo puoi trovare in erboristeria oppure on line.

Mescoliamo bene il composto di formaggio, poi stendiamo la sfoglia su una teglia e bucherelliamo il fondo.

Spalmiamo la crema al formaggio lasciando libero 1 cm su ogni lato, poi versiamo le pere e livelliamo bene.

Strudel salato pere e caprino

 

Aiutandoci con la carta da forno, arrotoliamo la sfoglia e cerchiamo di dare alla torta salata la forma tipica dello strudel.

Pennelliamo ora la superficie con poco latte e pratichiamo delle incisioni con un coltello in modo da far uscire l’umidità durante la cottura.

Inforniamo a 200° statico per circa 20 minuti, poi sforniamo e addentiamo il nostro strudel salato pere e caprino!

Gennaio

Bucaneve

 

Gennaio è il mese in cui raccolgo le energie dopo la frenesia delle feste, quel periodo in cui riesco a sentire la calma placida dell’inverno.

E’ il tempo in cui il cibo è conforto, è un pò più sano, con più verdure e frutta e più semplice.

Questa ricetta non richiede più di un’ora di preparazione, ma saprà darti vera soddisfazione, o almeno è quello che ha dato a me e spero di trasmetterti condividendola.

Alla prossima ricetta fiorita,

 

Aly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.