Site Overlay
Crostata avena e more

Crostata avena e more

More selvatiche

Amo andare per boschi e raccogliere ciò che la natura ha da offrirmi, in questo periodo delle succosissime more con cui ho creato una crostata di avena e more.

Al netto delle brutte avventure che possono capitare andando da sola per i boschi, è una delle cose a cui fatico di più a rinunciare. Passeggiare e vedere le stagioni che cambiano attraverso i colori della vegetazione mi rilassa e poi, porto sempre a casa qualcosa di buono da usare in cucina!

Ricetta della crostata di avena e more

Per la base di pasta frolla all’avena (diametro 16 cm)

200 g di farina 00

50 g di farina di avena

80 g di zucchero di canna Muscovado

1 pizzico di sale

100 g di burro freddo di frigorifero

1 uovo

Iniziamo la preparazione della crostata di avena e more preparando la pasta frolla.

Ne esistono molte varianti, ma per questa ricetta ho deciso di aggiungere un pò di rusticità usando un pugno di farina di avena, meglio se integrale.

Versiamo le farine, lo zucchero e il sale nella ciotola della planetaria munita di fruste e cominciamo a frullare a bassa velocità.

Tagliamo il burro molto freddo a pezzettini e aggiungiamolo poco per volta alle farine aumentando la velocità fino a 5 o 6. Dobbiamo ottenere la sabbiatura di cui parlo sempre e di cui trovate una spiegazione nella ricetta della pasta frolla classica.

E’ un’operazione molto semplice e piuttosto veloce se il burro è ben freddo. A questo punto possiamo aggiungere l’uovo e far lavorare la planetaria fino a ottenere un impasto omogeneo.

Se necessario lavoriamo poco l’impasto a mano e poi avvolgiamolo nella pellicola per poi lasciarlo riposare in frigorifero almeno mezz’ora.

In questa mezz’ora possiamo iniziare la preparazione della ganache, ma resistiamo assolutamente dal mangiarcela tutta prima!

Ganache al cioccolato senza panna panna

150 g di cioccolato fondente al 70%

75 g di latte (anche parzialmente scremato)

1 cucchiaino di sale grosso ai fiori

Tritiamo il cioccolato fondente e versiamolo in una casseruollina che poi metteremo a bagnomaria, aggiungiamo il latte e lasciamo sciogliere, mescolando, a fuoco dolce.

Quando il cioccolato si sarà sciolto spegniamo il fuoco e lasciamo riposare la ganache qualche minuto poi aggiungiamo un cucchiaino di sale grosso ai fiori e mescoliamo bene.

Ganache al cioccolato senza panna

Cuociamo la base

Riprendiamo la frolla dal frigorifero e prepariamo la base della crostata di avena e more stendendo l’impasto piuttosto sottile, circa 4 mm.

Foderiamo il fondo e i bordi di una tortiera e bucherelliamo il fondo.

Base frolla all'avena

Cuoceremo la base della crostata di avena e more senza il ripieno, quindi per evitare che i bordi scendano io creo un salsicciotto con la carta stagnola e la metto tutta intorno poi cuocio a 180° per 10 minuti, quindi tolgo la stagnola e cuocio altri 10 minuti.

Per essere sicuri che la base sia cotta, controlliamo il colore che dovrà essere dorato poi lasciamola raffreddare.

Assembliamo la crostata di avena e more

Stendiamo la ganache al cioccolato sulla base di frolla livellando bene e poi guarniamo la superficie con le more lavate e tamponate delicatamente per asciugarle.

Se cerchi una ricetta per usare le more selvatiche puoi guradare quella della galette alle more selvatiche che è anche vegan ok.

Il sale ai fiori

Non è un ingrediente difficile da trovare nei supermercati o anche su Amazon, si tratta di sale grosso a cui vengono mescolati petali di fiori di eduli e ho aggiunto questo ingrediente alla ganache perchè trovo che dia quel tocco in più alla crostata.

Si tratta senz’altro di un dolce particolare, di quelli che su questo blog non mancano, che ritengo vada preparato per qualcuno di speciale. Ricordate che i dolci vanno sempre dedicati? Ecco, la persona adatta ad apprezzare questo dessert è dolce e un pò salata.

Se avete la fortuna di aver trovato questa persona, tenetevela stretta e preparatele questa torta.

Alla prossima ricetta fiorita,

 

Aly

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.