Site Overlay
Biscotti alle noci dell'Amazzonia

Biscotti alle noci dell’Amazzonia

Queste particolari noci sono frutti ricchi di selenio e di antiossidanti, ma sono soprattutto buonissime e le ho usate per preparare i biscotti alle noci dell’Amazzonia.

Mi riportano ai Natali da bambina a casa di mia zia Cristina, quando il nonno comprava la frutta secca e non dimenticava di procurare una buona dose di queste noci difficili da sgusciare.

Amo tutto di quei Natali passati, con il senno di poi, perfino il momento terribile per me: la recita della poesia di Natale in piedi sulla sedia. Ho sempre avuto buona memoria, non era quello il problema, ma mettermi davanti a tutti a recitare era terribile per una bambina timida!

Ricetta dei biscotti alle noci dell’Amazzonia

Per circa 30 biscotti
  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  • 80 g di zucchero semolato
  • 100 g di noci dell’Amazzonia
  • 70 g di farina 00
  • la punta di un cucchiaino di lievito chimico per dolci
  • 1 uovo medio
  • 1 presina di sale
Esecuzione

Per realizzare questi biscotti, udite, udite, non uso la mia amata planetaria, bensì un semplice sbattitore elettrico. Anche un pò scassato per dirla tutta! Ho provato a usare la planetaria, ma per qualche ragione inesplicabile, il risultato non è lo stesso!

Misteri! Ma poco male, si risolve ugualmente! Per preparare i biscotti alle noci dell’Amazzonia partiamo dividendo le noci in due porzioni da 50g e con una metà facciamo una farina seguendo il metodo per realizzare in casa farine di frutta secca.

Biscotti alle noci dell'Amazzonia

 

Tritiamo poi, grossolanamente, la restante porzione di noci e teniamole da parte.

Ora versiamo il burro morbido in una ciotola insieme allo zucchero e frulliamo fino ad amalgamare bene questi due ingredienti, poi aggiungiamo la farina di noci brasiliane e la farina 00.

Potrebbe essere utile setacciare la farina di grano per evitare grumi e, già che ci siamo, setacciamo anche il lievito così si distribuirà bene.

Aggiungiamo l’uovo, il sale e, una volta amalgamato, anche le noci a pezzetti. L’impasto è pronto e non ha bisogno di riposo quindi disponiamolo a cucchiaiate direttamente sulla teglia rivestita da carta da forno.

Non lasciatevi tentare ad usare uno staccante invece della carta forno, ho già sperimentato e fallito! Ricordate che i biscotti contengono un poco di lievito, quindi distanziate un pò l’impasto ed eviterete che in cottura diventino un unico biscotto!

Cuociamo in forno statico a 180° per circa 10 – 12 minuti, dipende un pò dal forno, ma guardate bene i bordi, devono risultare dorati.

Se vuoi conoscere il mio mondo a fiori seguimi anche sui social, mi trovi su Instagram e anche su Pinterest.

I dolci della Befana

Casa

 

Questi biscotti dal sapore delicato sono particolarmente adatti per riempire la calza della Befana, infatti non contengono molti zuccheri ed essendo privi di cioccolato vanno bene anche per i bimbi più piccoli.

Ricordo che da bambina, mia nonna Mirella teneva tantissimo a farmi trovare la calza e anche un giocattolo. Per me, che non ero affatto abituata a ricevere tanti doni, era incredibile!

L’anno in cui la Befana mi portò un astuccio pieno di matite e pennarelli fu il migliore e lo ricorderò per sempre. Mia nonna è morta che avevo solo 9 anni e non ho idea se le sarebbero piaciuti questi biscotti, ma mi piace pensare di sì.

Come sapete, seguo la filosofia secondo cui, i dolci vanno sempre accompagnati da una dedica, vada sè che questi biscotti sono per la mia nonna Mirella.

Vi auguro di trascorrere una dolcissima Epifania e vi do appuntamento alla prossima ricetta,

 

Aly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.